"Cantine Riondo ha una grande potenzialità, attualmente inespressa, che deve essere veicolata attraverso i propri marchi. A me il compito di trovare la giusta formula per far percepire tutti i valori, qualitativi, umani e del territorio, non solo ai partner commerciali, ma anche ai consumatori finali".

Con questa dichiarazione di intenti Luisa Bortolotto assume il comando della Direzione Commerciale e Marketing di Cantine Riondo Spa, la controllata di Collis Veneto Wine Group, che si occupa della produzione e della vendita dei vini provenienti dai 6.000 ettari dei viticultori Collis.

50 anni, trevisana, madre di tre figli, laurea corredata da numerosi corsi di approfondimento in sistemi di gestione, amministrazione e finanza, vendite ed export, Luisa Bortolotto approda in Cantine Riondo con l’ambizioso obiettivo di valorizzare ed incrementare la posizione dei diversi Brand di proprietà nei mercati serviti, ottimizzando al tempo stesso le opportunità offerte dai diversi canali di vendita.

Un percorso professionale in continua crescita che parte dalla militanza in due società delle c.d. Big Four – Ernst & Young e Deloitte & Touche – e che, accompagnandosi alla sua passione per i vini, la porta poi in Carpenè Malvolti come Responsabile Vendite, da lì alla Cantina Colli del Soligo e infine in Genagricola, gruppo agroalimentare di Assicurazioni Generali, con il ruolo di Responsabile Export e Responsabile Commerciale settore vino delle controllate estere in USA, Cina e Romania.

 “Credo nella cooperazione come modello di business che può garantire al nostro territorio continuità e crescita. Il progetto di filiera governato dal gruppo Collis all’interno del quale opera Cantine Riondo, ci consente di competere sui mercati internazionali anticipando i bisogni e le opportunità del mercato attraverso l’offerta di prodotti di qualità del territorio veneto con un servizio di consulenza attento, costante e personalizzato”.

Una sfida che Luisa Bortolotto ha raccolto con entusiasmo e determinazione, forte dell’appartenenza ad un gruppo che rientra fra i 20 top player italiani.

Centro Preferenze Privacy